Fipav | Comitato Territoriale Catania

Switch to desktop

23 Dicembre 2017

Vota questo articolo
(0 Voti)
NAZIONALI: BARBAGALLO NELLO STAFF TECNICO UNDER 17, IL PLAUSO DEL PRESIDENTE
Una nomina prestigiosa che promuove un rappresentante di una società catanese, tra le più longeve nella promozione del volley giovanile, nello staff tecnico della nazionale Under 17. Dopo il consiglio federale di Bari è arrivata l'ufficialità dell'ingresso nello staff tecnico della Nazionale Under 17 maschile, guidata da Barbon, per il catanese Giovanni Barbagallo, direttore tecnico  della Roomy Club.
"A Giovanni - confessa Peppe Gambero, presidente del comitato territoriale della Fipav - non resta che augurargli un sincero in bocca al lupo. Siamo convinti che vivrà questa esperienza con orgoglio, senso di appartenenza e spirito di sacrificio. Per il movimento è motivo di grande plauso questa nomina perché conferma la validità dei nostri allenatori". Nella sua carriera Giovanni Barbagallo ha preso le redini della Roomy, raccogliendo l'eredità del padre Antonio e lavorando fianco a fianco nei primi anni con la mamma Agata. Dal 2002 si tuffa in palestra, conquistato giovanissimo una medaglia di bronzo alle finali Under 15 con il gruppo 86. Dodici i titoli provinciali, cinque titoli regionali e otto le finali nazionali giovanili (compresa quella di Ariccia) a cui ha partecipato e, inoltre, dal 2002 ad oggi è certamente anima della Asd Pallavolo Roomy, insignita proprio qualche settimana fa del Certificato di Qualità Argento per i settori giovanili



PRIMA DIVISIONE FEMMINILE: IL PUNTO DOPO LA QUINTA D’ANDATA
Tre vittorie casalinghe segnano la quinta giornata di campionato. La più significativa è quella conquistata dalla Pallavolo Caltagirone che supera la Liberamente Acicatena: decisivo il rush finale delle calatine che s’impongono nel 3° e nel 4° set sul sestetto catenoto. La Pallavolo Caltagirone agguanta a quota 12 la Liberamente, ma ha chiaramente una partita in meno giocata ed è a punteggio pieno. La Rova Volley, dopo aver ceduto il primo parziale, riesce a battere alla distanza l’Agira per 3-1, vincendo a 16, 23 e 18. L’Ameselon, nella palestra “Ingrassia” di Regalbuto, agguanta l’intera posta in palio contro le etnee del Volley Gravina, allenate dal prof. La Rosa. I risultati: Ameselon-Volley Gravina 3-0, Rova-Agira 3-1, Pall. Caltagirone-Liberamente Acicatena 3-1. Classifica: Pallavolo Caltagirone e Liberamente Acicatena 12; Agira 7; Ro.Va. e Ameselon 6; Cus Catania 5; Meeting Troina 3; Volley Gravina 2; Randazzo 1.

SECONDA DIVISIONE FEMMINILE: RESTA AL COMANDO IL PATERNO’
Il Paternò continua la cavalcata in testa alla classifica e a punteggio pieno. Il giovane sestetto paternese, allenato da Rosario Trombetta, si guadagna la quarta vittoria di fila senza perdere un set contro la Planet Roomy Dante (3-0). La Pallavolo Acireale risponde con il poker, ma riesce a prevalere 15-13 al quinto set sul campo della Nuova Linea Mascali che conduceva per due set a uno (quarto set dominato a 9, quinto a 13). Perde a Vizzini l’Open Club, sconfitta in tre set. Terza vittoria in quattro sfide per l’Usco Gravina. A segno la Liberamente Acicatena di Paolo Parisi (che deve recuperare ancora una partita), che regolando a domicilio la Teams, resta imbattuta. Seconda vittoria per la Planet Roomy che batte l’Anfra. Risultati: Teams Volley Catania-Liberamente 0-3, Paternò-Planet Roomy Dante 3-0, Aldo Agosta Vizzini-Open Club Sport 3-0, Nuova Linea-Pallavolo Acireale 2-3, Volley Valley B-Usco Gravina 0-3, Planet Roomy-Anfra Sport 3-1. Classifica: Paternò 12, Pallavolo Acireale 11, Usco Gravina e Open 9; Liberamente 8; Kondor e Nuova Linea Vamoss 7; Vizzini e Planet Roomy 6; Volley Valley A 3; Anfra, Teams, Volley Valley B e Planet Roomy Dante 0


Under 18 maschile: in testa la Messaggerie Bacco

Nei due gironi del campionato Under 18 maschile in testa le due squadre della Messaggerie Bacco Volley Catania. Nel girone A la formazione del presidente Aiello s’impone in tre set sull’Usco. Alle spalle a un solo punto, ma con una partita in più giocata, i Diavoli Rossi che vincono il derby con lo Sporting Leonforte. Nel girone B, la Messaggerie Bacco vince lo scontro al vertice, giocato nel giorno di Santa Lucia, con l’Atletico Volley Gupe: sfida, valevole per il posticipo della quarta di campionato, ricca di emozioni vinta per 3-2 in rimonta, dopo aver perso i primi due parziali. Messaggerie che si ripete 3-0 contro la Giavì Pedara. L’Atletico Volley Gupe ha ragione della New Image. La Pallavolo Roomy sale a quota 9 in classifica, suggellando l’appuntamento con i tre punti in casa della dell’Area Volley. Ritrova la vittoria l’Aquilia.
Girone A: Sporting Club Leonforte-Kentron Enna 0-3, Area Volley-Agira 3-0, Usco Gravina-Messaggerie Bacco 0-3, Sp. Leonforte-Diavoli Rossi Nicosia. Classifica: Messaggerie Bacco 12; Diavoli Rossi 11; Kentron Enna 6; Area Volley 5; Sporting Leonforte 3; Usco Gravina 2; Agira 0.
Girone B: Atletico Volley Gupe-Messaggerie Bacco 2-3, Giavì Pedara-Messaggerie Misterbianco 0-3, New Image-Atletico Volley Gupe 0-3, Aquilia Acireale-Alus Mascalucia 3-1, Area Volley-Pallavolo Roomy Catania 1-3. Classifica: Messaggerie Bacco 14; Atletico Volley Gupe 13; Pallavolo Roomy 9; Giavì Pedara 8; Area Volley 7; Aquilia Acireale 5; New Image Giarre 1; Alus Mascalucia 0.


Under 18 femminile: il punto nei due gironi

Quinta giornata nel campionato Under 18 femminile. Nel girone A il Paternò – che tanto bene sta facendo anche in Seconda Divisione con lo stesso gruppo – rimane in testa e a punteggio pieno. Vittorie per Pallavolo Caltagirone e San Paolo contro Agira e Troina. Nel girone B, il Clan dei Ragazzi batte l’Usco Gravina e sale a quota 12. Primo squillo dell’Area Volley.
Girone A: Pallavolo Caltagirone-Lupo Mobili Agira 3-1, Paternò-Cus Catania Messaggerie 3-0, Meeting Troina-San Paolo 1-3. Classifica: Paternò 15; Kondor 12; Cus Catania Messaggerie, San Paolo 9; Kentron Enna e Pallavolo Caltagirone 6; Lupo Mobili Agira 0; Meeting Troina -3.
Girone B: Pallavolo Acireale 14-Cyclopis 1-3, Clan dei Ragazzi-Usco Gravina 3-1, Area Volley-Lavina 3-0. Classifica: Pallavolo Sicilia e Clan dei Ragazzi 12; Cyclopis 9; Usco Gravina 5; Pallavolo Acireale 4; Area Volley 3; Lavina 0.


SERIE B: LA GUPE CHIUSURA COL BOTTO, VOLLEY VALLEY RITROVA I TRE PUNTI

La Gupe Battiati ha soli tre punti dalla testa della classifica, a un solo punto dal secondo posto, occupato da Pozzallo e Cinquefrondi. Il 2017 va in archivio con il successo proprio sul Pozzallo e il traguardo dei 20 punti che vale oggi la prestigiosa quarta piazza. Questo lo scout della Gupe Catania: Saglimbene 14, Bonsignore 13, Raso F. 12, Bertone 3, Raso A. 6, Petrone S. 3, Petrone D. 0, Trombetta (L1), De Costa (L2). Ne: Testa, Mollica, Maugeri, Giuffrida, Zappalà. All. Petrone.
Secondo successo stagionale, preziosissimo in chiave salvezza, quello conquistato dalla Ultimatv Volley Valley che vince in casa dell'Atria Partanna per 3-2. La squadra: Bandieramonte 6, Di Franco, Mancuso 1, Chiesa (L), Saitta 15, Scuderi, Cortina 17, Lazzara, Saraceno 18, Platania 12. All. Bonaccorso. L'Universal, dopo una striscia positiva, cede in casa al Palermo (3-1).


SERIE C: AMICI DEL VOLLEY E GIAVI’ IMBATTUTE E PRIME

Catanesi in grande evidenza nei due gironi femminile di Serie C. Gli Amici del Volley Giarre guidano la classifica del girone B con sette vittorie (20 punti), una sola delle quali vinta al quinto set contro il Mondo Giovane. Il primato in classifica delle giarresi è condiviso con la Team Volley Messina. A tre punti insegue la Nino Romano, a cinque La Saracena, sconfitta dalle giarresi proprio nell’ultimo turno. Da urlo il cammino della Giavì Pedara di Piero Maccarone che ha collezionato sinora otto vittorie in altrettante sfide, guida il campionato a punteggio pieno e vanta già un margine considerevole di sette lunghezze sul secondo posto, occupato dalla Teams Volley Catania.

SERIE C: L’ALCH PAPIRO CHIUDE IN TESTA IL 2017

L’Alch Papiro Fiumefreddo chiude in testa il 2017 nel girone B del campionato di Serie C maschile. La formazione di Tani Frinzi Russo ha concluso il suo percorso nell’anno solare, battendo per 3-0 l’Aquila Bronte, una delle avversarie più ostiche del girone, ma scesa in campo senza Vitanza. Per il Papiro si tratta dell’ottava vittoria in campionato, la sesta di fila, che vale il primato in classifica con 5 punti di vantaggio sull’Agira. E proprio in casa dell’Agira, che sta brillando in questo campionato e vuole ritornare in alto, il Papiro comincerà il 2018 nella sfida diretta che potrebbe vale già una fetta di qualificazione. I Diavoli Rossi sfruttano il secondo incontro casalingo di fila, superando la New Image Giarre in tre set combattutissimi.
Ultima modifica il Lunedì, 01 Gennaio 2018 20:05

Design Jaweb.it

Top Desktop version

memovie Are you sure that you want to switch to desktop version?