Mercoledì, 18 Ottobre 2017 09:16

Corso Primo Grado 2° Livello Giovanile

Scritto da

Il Comitato Territoriale FIPAV di Catania indice, per la stagione 2017/2018, il Corso Allenatore di Primo Grado e il Corso Allenatore 2° Livello Giovanile.
L'iscrizione dovrà essere effettuata entro e non oltre il 30 Ottobre inviando il modulo di iscrizione alla segreteria del Comitato Territoriale via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , insieme alla prima rata della quota di iscrizione di € 30,00 (trenta/00) per singolo corso, indicando nella causale di versamento 05 CORSO ALLENATORE PRIMO GRADO E/O SECONDO LIVELLO GIOVANILE e il primo nominativo.

La quota totale, comprensiva di prima rata, per la partecipazione al corso di Primo Grado è di € 180,00.
La quota totale, comprensiva di prima rata, per la partecipazione al corso di Secondo Livello Giovanile è di € 150,00.

Modalità di pagamento e maggiori informazioni nei file allegati.
 
pdfIndizione_Corso_Primo_Grado_2017-2018.pdf


pdfIndizione_Corso_2_livello_giov_2017-2018.pdf

Il Comitato Territoriale in collaborazione con la Commissione Territoriale Ufficiali di Gara organizza il CORSO per l'abilitazione a NUOVI segnapunti associati per la stagione 2017/2018.
Il CORSO si terrà venerdì 27 Ottobre dalle ore 15.45 presso la sede del Comitato Territoriale di Catania, in via delle Terme 32/D ad Acireale. Possono partecipare al corso coloro che abbiano tra 16 e 65 anni di età e che siano tesserati per la stagione in corso in qualità di dirigenti, atleti o allenatori presso la FIPAV e che non sappiano svolgere la funzione di segnapunti. Il corso avrà l'obiettivo di chiarire in linea generale le metodiche di compilazione del referto di gara, pertanto si consiglia comunque di istruire coloro i quali parteciperanno al corso, prima della frequentazione dello stesso.
A seguire sarà svolta la prova di esame per la verifica delle competenze, che consisterà nello svolgimento di una simulazione di compilazione di un referto di una gara.
E' facoltà delle società inviare propri tesserati anche solo allo svolgimento dell'esame di abilitazione per la funzione di segnapunti, che si svolgerà sempre venerdì 27 Ottobre dalle ore 17.30 circa. In questo caso chi partecipa al SOLO ESAME, e non al corso precedente, DEVE ESSERE IN GRADO DI SVOLGERE LA FUNZIONE DI SEGNAPUNTI e dovrà sempre avere tra i 16 e i 65 anni ed era tesserato per la stagione in corso.

Non saranno ritenuti idonei allo svolgimento delle funzioni di segnapunti associato coloro che non supereranno con la sufficienza l'esame e che dimostreranno quindi piena capacità di svolgimento della loro funzione. 

Le società dovranno inviare all'indirizzo segreteria@fipavcatania.it i dati anagrafici di coloro che si presenteranno per lo svolgimento del corso o degli esami (nome, cognome, data di nascita e codice fiscale) e numero di tesseramento come atleta, dirigente o allenatore, entro e non oltre Lunedì 23 Ottobre, specificando se devono seguire il corso e svolgere l'esame o se dovranno svolgere solo l'esame.
Al momento non sono previsti altri corsi e/o esami segnapunti per la stagione corrente. 

Sotto riportato, il manuale segnapunti, per coloro i quali sono interessati allo svolgimento del corso.

segnapunti











Risultati 2^ giornata - gare di sabato 21 e domenica 22 ottobre 2017 – quadro completo

xls Comunicato_N.02_2017-2018.xls
DSC01275 Copia qOltre 3.500, tra alunni e adolescenti, provenienti dalle scuole e dalle società di pallavolo della cità e della provincia di Catania, hanno affollato piazza Università, dove è andato in scena il “Gioca Volley S3… in sicurezza”; su iniziativa della Polizia Ferroviaria, dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e della Federazione Italiana Pallavolo, promossa anche dalla Polizia di Stato e dall’FCE Metropolitana.

Patrocinato dal Comune di Catania - rappresentato dall’Assessore allo sport Valentina Scialfa e dal Presidente del Consiglio Comunale Francesca Raciti - l’evento ha visto i ragazzi delle scuole scendere in campo negli appositi spazi allestiti a piazza Università per praticare pallavolo e allo stesso tempo imparare tutto ciò che riguarda la sicurezza ferroviaria. Insieme agli alunni delle 25 scuole, venuti da tutta la provincia etnea, in prima fila anche gli operatori PolFer, polizia ferroviaria, ed i tecnici della Fipav oltre che il personale Ansf. Catania è stata la seconda tappa di questa manifestazione, alla sua seconda edizione, che è partita da Norcia e che continuerà in successione a Bari, Milano, Modena e Torino. Testimonial del “Gioca Volley S3… in sicurezza” è il pallavolista Andrea Lucchetta che ha dedicato l’intera mattinata al gioco coi ragazzi, dando loro anche delle dritte su tecniche di palleggio e ricezione. L’ex nazionale azzurro ha anche messo in campo tutto il suo carisma, permettendo a grandi e piccini di tornare a casa con un sorriso e dichiarando aperto amore alla cittadina etnea: “Catania è sempre una tappa importante che merita una pallavolo di alto livello e credo che manchi poco affinché questo accada”.


DSC01316 Copia qUn grande traguardo, quindi, per la città che ha visto come promotori della scelta della tappa siciliana: il presidente del Comitato Territoriale della FIPAV Catania Giuseppe Gambero, oltre che il consigliere federale nazionale Federvolley Davide Anzalone. Presente anche il delegato del Coni Catania, Enzo Falzone. Inoltre, hanno dato il loro saluto ai giovani impegnati nell’evento: il Questore di Catania Giuseppe Gualtieri, insieme alla Polizia di Stato e i giocatori della Messaggerie Volley Catania, reduci dal successo di Santa Croce, che hanno palleggiato insieme ai ragazzi.
L’assessore Valentina Scialfa a conclusione della mattina di educazione e sport si è detta felice per la risposta che Catania ha dato: “È stato un bellissimo evento soprattutto per i momenti d’insegnamento di un argomento importante come quello della sicurezza ferroviaria che con l’evolversi della Metropolitana a Catania diventa fattore cardine”. Dello stesso avviso si è detto il Questore di Catania Giuseppe Gualtieri che ha confermato come l’educazione alla legalità deve essere punto di partenza per far crescere i giovani in maniera onesta trasmettendo i valori dell’essere cittadinanza anche tramite eventi sportivi come il “Gioca Volley S3… in sicurezza”. Il presidente FIPAV del comitato territoriale di Catania Giuseppe Gambero, dopo aver dato i suoi saluti agli alunni delle scuole partecipanti ha dichiarato con orgoglio che “l’evento è stato un grandissimo successo dato che ha coinvolto più di duemila ragazzi che hanno accolto con gioia la possibilità di scendere in piazza a praticare pallavolo e allo stesso tempo imparare alcuni fondamenti della sicurezza importanti per il loro futuro”.
DSC01315 Copia qGrande successo, in piazza Università, per il “Gioca Volley S3… in sicurezza”. L’iniziativa della Polizia Ferroviaria, dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e della Federazione Italiana Pallavolo, promossa anche dalla Polizia di Stato e dall’Fce Metropolitana, ha fatto centro. Venerdì, oltre 3.500 i partecipanti, per la gioia degli organizzatori.

“Ventisei scuole di tutta la provincia di Catania e non solo della città hanno aderito alla manifestazione - afferma Giuseppe Leanza -. Oltre 3.500 alunni e atleti accompagnati da insegnanti e genitori. 32 pullman impegnati, 300 ragazzi che hanno utilizzato la Metropolitana gratuitamente grazie alla Fce per arrivare in centro, abbiamo distribuito miglia di kit ai partecipanti. Sì è stato un grande successo. In mattinata sono stati protagonisti i ragazzini delle scuole elementari e medie; nel pomeriggio fino alle 17 abbiamo ospitato le società sportive di pallavolo e i loro atleti”. Il messaggio della kermesse è chiaro: “Sta scritto nel titolo stesso della manifestazione - spiega Leanza -. Gioca Volley in sicurezza. S3 è una metodologia di gioco per chi si approccia per la prima volta alla pallavolo con regole facilitate. Abbiamo formato gli insegnanti per spiegare come far avvicinare i ragazzini a questo sport. La Polizia di Stato con la Polfer, che collaborano a questo evento hanno, invece, spiegato ai piccoli partecipanti come utilizzare in sicurezza le stazioni ferroviarie evitando di correre pericoli con particolare attenzione ai passaggi a livello, che in piazza Università delimitavano appositamente l’accesso ai campi da gioco. Andrea Lucchetta, animatore dell’iniziativa, ha fatto divertire proprio tutti. E’ davvero instancabile. Questo evento è nato anche dal suo apporto ed è una manifestazione della Fipav Nazionale in collaborazione con l’Agenzia Nazionale della Sicurezza Ferroviaria, che toccherà quest’anno diverse tappe. La prima è stata giorno 10 a Norcia, la seconda il 13 a Catania. Poi la kermesse si trasferirà a Bari, Bologna, Milano, Modena e Torino”. 

DSC01279 Copia qIl presidente del Comitato territoriale di Catania della Fipav, Giuseppe Gambero non ha dubbi: “A Catania c’è grande fame di pallavolo e di sport. La cosa che ci ha reso più felici e stato vedere il salotto buono della nostra città pieno di bambini entusiasti sia di mattina sia di pomeriggio”. “E’ stato un segnale forte - continua Gambero - nei confronti di tutto quello che è l’educazione attraverso lo sport per la sicurezza in questo caso legata al trasporto ferroviario”. Il volley a Catania si è risvegliato e adesso la città è tornata grande protagonista anche in categorie nazionali. “Sta bene la pallavolo catanese - dice il presidente Giuseppe Gambero -. Non siamo mai rimasti ai margini dell’attività nazionale, adesso siamo anche in serie A e rappresentati ad un certo livello.
I gironi sono stati determinati tenendo conto dei seguenti fattori principali:
- teste di serie (determinate dall'annata precedente);
- principio di territorialità e di vicinorietà;
- divisione nei vari gironi, ove possibile, delle squadre iscritte con il medesimo codice societario;
- alternanza nei diversi campionati (se in un campionato la squadra della Società X è stata inserita nel girone di Enna un'altra squadra della Società X  sarà inserita nel girone di Catania, ad esclusione del Campionato Under 20 Maschile): per esempio: la Società X che partecipi al Campionato di Under 18 Maschile nel girone di Catania, nell'Under 16 Maschile potrebbe partecipare al Campionato nel girone di Enna.


http://www.fipavcatania.it/campionati-e-risultati/organici-2017-18
ORE 9.30 APERTURA VILLAGGIO
ORE 10.00– 12.30 ATTIVITÀ CON LE SCUOLE
ORE 11.30 SALUTO ANSF  – POLFER – FIPAV
ORE 14.30 – 18:30 ATTIVITÀ CON LE SOCIETÀ SPORTIVE ORE 18:30 CHIUSURA VILLAGGIO

pdfPROGRAMMA_CATANIA.pdf

 

Il Comitato Territoriale di Catania organizza due moduli di Aggiornamento per Allievo Allenatori e Allenatori Primo Grado Primo e Secondo Livello Giovanile, per l'assolvimento dell'obbligo di aggiornamento per la stagione 2017/2018 e per coloro che non hanno assolto l'obbligo nella stagione 2016/17. Il corso si terrà sabato 30 settembre dalle 15 alle 19 presso la sala congressi del Catania International Airport Hotel, sito in via San Giuseppe La Rena, 94 a Catania. Maggiori informazioni, modalità di iscrizione e costi nel file allegato.

pdfCorso_Aggiornamento_2017.pdf
Martedì, 12 Settembre 2017 20:53

Corso Gratuito di Arbitri di Pallavolo FIPAV

Scritto da
Locandina Corso arbitriVuoi vivere la tua passione in modo diverso? Hai dai 16 ai 54 anni? Che aspetti, iscriviti al Corso Gratuito di Arbitri di Pallavolo FIPAV. Maggiori informazioni ed iscrizioni al link http://arbitridipallavolo.federvolley.it oppure scrivi all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Logo C.Italiano 4
L’ultimo atto del Campionato Italiano assoluto di Beach Volley è alle porte: da venerdì 1 a domenica 3 settembre si assegnerà il titolo nazionale maschile e femminile della stagione 2017. A ospitare le Finali Scudetto sarà l’ormai tradizionale sede delle Capannine di Catania, dove terminerà il lungo circuito iniziato in giugno a Vieste e articolato in sei tappe, dall’Emilia Romagna al Veneto passando per Campania e Sicilia. Un percorso all’insegna delle emozioni e dello spettacolo, che ha appassionato migliaia di spettatori sulle spiagge di tutta Italia e davanti agli schermi televisivi: nel weekend conclusivo le 62 coppie iscritte, tra le quali spiccano alcuni dei nomi più importanti del beach italiano, daranno vita a una sfida degna dell’elevato livello tecnico messo in mostra in tutte le tappe del Campionato, confrontandosi Home (/) » Beach Campionato Italiano: A Catania le Finali Scudetto BeachCampionato Italiano:ACatania le FinaliScudetto fipav in una tre giorni ad altissima intensità. Per entrambi i gender la formula sarà quella del tabellone a 32 coppie a doppia eliminazione. Come sempre, la manifestazione sarà seguita dalle telecamere di FOX Sports, che domenica 3 settembre manderà in onda sul canale 204 del pacchetto Sky le semifinali (dalle 11.30) e le finali per il primo posto (dalle 16). Le stesse gare saranno trasmesse in diretta streaming da Laola1.tv, con l’esclusione del territorio italiano. Nel tabellone maschile spicca la presenza delle due coppie di punta della Nazionale italiana: Paolo Nicolai e Daniele Lupo, freschi del titolo di Campioni d’Europa, e Alex Ranghieri e Adrian Carambula. A contendere loro lo scudetto saranno innanzitutto gli altri due azzurri Enrico Rossi e Marco Caminati, vincitori di tre delle 5 tappe fin qui disputate tra cui la Coppa Italia di Caorle, e poi le coppie Andreatta-Abbiati (primi a Cervia) e Cecchini-Dal Molin (quattro volte finalisti di tappa). Sette in totale le wild card assegnate, tra cui quelle alla coppia del Club Italia formata da Paolo Cappio e Jakob Windisch, Campioni d’Italia Under 19; dalle finali nazionali giovanili provengono anche le coppie Sacchetti-Gherardi (Under 19) e Cravera- Vendetti (Under 21), a cui si aggiungono Mattia Bottolo e Tobia Marchetto, vincitori del Trofeo delle Regioni con il Veneto. In campo femminile il Campionato Italiano è stato fin qui caratterizzato dall’assoluto equilibrio, tanto che le 5 tappe disputate sono state vinte da 5 coppie differenti. A Catania saranno presenti come testa di serie numero 1 le azzurre Laura Giombini e Agata Zuccarelli, medaglia d’oro nella tappa di Casal Velino, e a seguire Eleonora Gili e Silvia Costantini, vincitrici della Coppa Italia nello scorso fine settimana; tra le contendenti più agguerrite Giulia Toti e Eleonora Annibalini, prime a Palermo, e Reka Orsi Toth e Chiara They, fresche di doppio titolo italiano Under 19 e Under 21 ad Amantea. Wild Card assegnate alla coppia del Club Italia Piccoli-Scampoli e a Mazzulla-Lestini, oltre a Gabrielli-Rottoli e Capone-Felizzi, provenienti dalle finali nazionali Under 19, e alle giovanissime Chiara Mason e Vittoria Vianello, prime al Trofeo delle Regioni. Le finali del Campionato Italiano, organizzate in collaborazione con l’ASD Le Capannine, saranno presentate venerdì 1° settembre alle 10.30 con una conferenza stampa alla quale interverranno il coordinatore dell’attività territoriale della Federazione Italiana Pallavolo, Fabio Galli, e alcuni degli atleti più rappresentativi tra i partecipanti alla manifestazione. Numerose anche le attività collaterali organizzate nel corso delle Finali: lo sponsor tecnico del Campionato Italiano e delle Nazionali di Beach Volley, EA7 Emporio Armani, sarà presente con un’esposizione di prodotti beachwear e un campo da gioco dedicato a clinic e tornei per il pubblico, nei quali saranno messi in palio premi e gadget Armani. Sempre a cura di EA7 Emporio Armani si svolgeranno per tutta la durata della manifestazione dimostrazioni di SUP (Stand Up Paddle) con attività di yoga e cruising aperte al pubblico. Anche lo sponsor Samsung sarà presente con un proprio stand, presso il quale organizzerà dimostrazioni di prodotti tecnologici e distribuzioni di gadget. Nella serata di sabato 2 settembre, a partire dalle 20.30, Le Capannine ospiteranno infine una grande festa di chiusura del Campionato Italiano per atleti e staff.
LISTE D'ENTRATA – CATANIA (1°-3 SETTEMBRE) TORNEO MASCHILE
MAIN DRAW: Nicolai-Lupo, Ranghieri-Carambula, Rossi-Caminati, Andreatta-Abbiati, Cecchini- Dal Molin, Lupo-Vanni, Ficosecco-Casadei, Di Stefano-Bonifazi, Avalle-Crusca, Manni-Carucci, Laganà-Mazza, Arezzo Di Trifiletti-Nicotra, Krumins-Goria, Amorico-Amore, Casali-Negri, Chinellato-Pizzolotto, Falcione-Del Carpio, Rizzi-Benvenuti, Fioretta-Major, Kessler-Seregni, Gambarelli-Dall’Olio, Porcellini-Perini, Casellato-Canegallo, Alessandrini-Bulgarelli, Zavoianni- Torello, Acconci-Colaberardino, Gangemi-Giuffrida, Cappio-Windisch, Cravera-Vendetti, La Rosa-Garofalo, Bottolo-Marchetto, Sacchetti-Gherardi.
TORNEO FEMMINILE
MAIN DRAW: Zuccarelli-Giombini, Gili-Costantini, Toti-Annibalini, Bonifazi-Allegretti, Lantignotti-Leonardi, Gradini-Enzo, Puccinelli-Colzi, Scarabelli-Allegretti, Leoni-Fasano, Aprile- Dalmazzo, Giogoli-Benazzi, Orsi Toth-They, Michieletto-Ferraris, Aime-Sacco, Colombi- Breidenbach, Bulgarelli-Pini, Piccoli-Scampoli, Gianandrea-Fiore, Maestroni-Arcaini, Vigna- Prioglio, Riccardelli-Lusenti, Zuppardo-Bachini, Mazzulla-Lestini, Strano-Incognito, Tamagnone-Foresti, Brembilla-Sassone, Vizio-Conte, Rottoli-Gabrielli, Capone-Felizzi, Mason- Vianello.
RIUNIONE TECNICA
- La riunione tecnica per entrambi i tabelloni si svolgerà sui campi di gara alle 8.45 di venerdì 1° settembre. IL CALENDARIO - Vieste (23-25 giugno), Cervia (7-9 luglio), Mondello (21-23 luglio), Casal Velino (4-6 agosto), Coppa Italia Caorle (25-27 agosto), Finali Scudetto Catania (1-3 settembre). MONTEPREMI - Rispetto alle passate stagioni è stato nettamente aumentato il montepremi del Campionato. 15000 euro totali a tappa (7500 per gender), 20000 euro totali per la Coppa Italia (10000 per gender) e 30000 euro totali per le finali (15000 per gender). Vieste (15.000 €), Cervia (15.000 €), Mondello (15.000 €), Casal Velino (15.000 €), Coppa Italia Caorle (20.000 €), Finali Catania (30.000 €).
SOCIAL E RISULTATI LIVE - Il torneo tricolore avrà un’ampia copertura sui social Fipav con Facebook e Twitter che forniranno tempestivamente informazioni e curiosità sullo svolgimento delle tappe. Per seguire in tempo reale i risultati e l’andamento del torneo sarà sempre attiva l’ormai consolidata piattaforma “Beach Volley Live” consultabile sul sito federale nell’apposita sezione (clicca Qui).
Pagina 1 di 23
Sede: Via delle Terme, 32/D - 95024 ACIREALE (CT) Tel.:  095 209746 P.Iva 01382321006. 
E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Sito internet: http//www.fipavcatania.it
logo basso